vulnerabilità

Data leak ai danni di Equifax

Equifax, una delle principali agenzie di controllo dei crediti con sede ad Atlanta, ha dichiarato il 7 settembre di aver subito una massiccia sottrazione di dati che ha potenzialmente messo a rischio i dati di 143 milioni di consumatori americani. Sfruttando una vulnerabilità nel sito aziendale, i criminali hanno rubato ad Equifax dati che includono principalmente nomi, numeri della social security, date di nascita, indirizzi e, i numeri delle patenti di guida. Sulla base dell’indagine della società, l’accesso non autorizzato è avvenuto tra maggio e luglio 2017. (continua…)

Da Redazione CERT|8 settembre 2017|In primo piano

Dopo WannaCry un nuovo attacco malware: Petya colpisce anche l’Italia

A poca distanza dall’attacco WannaCry, martedì 27 giugno si torna a parlare di un nuovo cyber attacco.
È stata segnalata una minaccia che sembrerebbe essere una nuova variante del malware Petya. Secondo Kaspersky, invece, potrebbe trattarsi di un ransomware mai visto prima. Di fatto gli analisti lo identificano come “NotPetya”. Una delle particolarità di questo malware consiste nel fatto che l’estensione dei file non viene modificata, ma semplicemente cifrata. (continua…)

Da Redazione CERT|29 giugno 2017|In primo piano

Un cyber attacco globale sferrato tramite il ransomware Wannacry

Un attacco malevolo è stato messo in atto grazie alla propagazione di Wannacry (noto anche come WannaCry, WanaCrypt0r, WCrypt, o WCRY), il ransomware che ha infettato le reti informatiche di oltre 150 Paesi e oltre 200 mila sistemi Windows, danneggiando a vari livelli diverse aziende private e pubbliche amministrazioni. Il  bilancio dell’attacco che ha avuto inizio il 12 maggio scorso e che ha colpito principalmente Gran Bretagna, Russia, Cina, Ucraina e Taiwan, è tutt’ora provvisorio. (continua…)

Da Redazione CERT|15 maggio 2017|In primo piano